Direttiva sulle emissioni industriali

A cosa si riferisce?

La Direttiva IED (nuova direttiva sulle emissioni industriali) è entrata in vigore il 6 Gennaio 2011 e doveva essere ​recepita entro il 6 Gennaio 2013. Comprende una serie di direttive esistenti, come ad esempio quella sui grandi impianti di combustione, la IPPC, quella sull'incenerimento dei rifiuti e le direttive sulle emissioni di solventi. Questo è stato fatto al fine di razionalizzare il sistema di regolamentazione all'interno dell'UE.

Deve essere attuata entro il 6 Gennaio 2013 per le nuove installazioni, entro il 6 Gennaio 2014 per gli impianti esistenti prima di Gennaio 2013 e dal 6 Luglio 2015 per le attività industriali non soggette alla direttiva IPPC.

In cosa vi riguarda

La Direttiva può richiedere modifiche alle autorizzazioni. Questo dipenderà dalla natura dei processi utilizzati in tutta la struttura. Vi avviseremo a tempo debito di qualsiasi azione richiesta che si riferisce alle nostre apparecchiature o servizi.

Ogni azienda dovrebbe essere a conoscenza delle leggi in materia di salute e sicurezza, in particolare la salute e la sicurezza sul lavoro ed il COSHH (Controllo di sostanze pericolose per la salute).

La nostra esperienza

Impegno nello sviluppo del servizio e del prodotto